Il nuovo numero arriva in edicola dal 29 aprile: stampato in 230mila copie sarà allegato gratuitamente a 30 testate del circuito Netweek

 

Al Salone del Mobile di Milano, e a Leonardo da Vinci a cui l’importante manifestazione rende omaggio per i 500 anni della nascita, è dedicato l’apertura del nuovo “inCasa”. La rivista dell’abitare di qualità firmata Netweek sarà in regalo con 30 testate del nostro circuito editoriale, per un totale di quasi 230mila copie, in edicola a partire da lunedì 29 aprile.

Su questo numero, come sempre, tante informazioni interessanti e preziosi consigli utili per rendere la nostra casa più bella. Dopo le ultime novità del settore presentate al Salone del Mobile, daremo spazio al bagno: nell’arredo di questo ambiente così intimo, via libera a pietra e legno, che richiamano le atmosfere di una spa tutta per noi. E poi come scegliere tra vasca o doccia?

In campo elettrodomestici vedremo la lava e asciuga, che permette di risparmiare tempo e spazio: in soccorso rispetto ai tempi frenetici moderni, sempre più spesso arrivano macchine che si occupano in toto del nostro bucato, per dire bye bye a mollette e stendibiancheria sul balcone.

Con l’arrivo della primavera è giusto cominciare a pensare a come sconfiggere l’afa che ci attende in estate. Anche il “vecchio” ventilatore è una buona alternativa al moderno condizionatore. Per questa ultima alternativa qualche consiglio di piccola manutenzione: prima di far partire l’aria condizionata contro il caldo estivo, occorre pulire attentamente il nostro condizionatore, così da favorire un utilizzo corretto: con pochi strumenti di uso comune è più facile di quanto si pensi.

Mai come in questa bellissima stagione il giardino ci dona infinite soddisfazioni, con fioriture ed esplosione di mille colori. E per godersi gli spazi all’aperto ecco gli ombrelloni su misura per stare al fresco.

Concludiamo con l’arte del decoupage: se volete ridar vita e smalto a un vecchio mobile, questa è una lavorazione che potrete imparare facilmente e che vi regalerà risultati davvero sorprendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment