L’online targato Netweek procede a passo spedito. I portali d’informazione e le attività della web agency stanno macinando i risultati sperati e per raggiungere i quali l’azienda ha investito in modo significativo in questi ultimi due anni.
Innanzitutto è praticamente giunto a compimento, e ora può solo crescere nei numeri, il processo avviato nella primavera dello scorso anno con la nascita del sito del quotidiano online della provincia monzese (www.giornaledimonza.it). Da allora siamo arrivati a 28 testate online, tra quelle di proprietà Netweek e quelle affiliate.
«Abbiamo costruito un modello editoriale condiviso, scegliendo una figura specializzata (web content manager) per ogni provincia che abbiamo sottoposto a specifica formazione – racconta Gianluca Papa, responsabile Web marketing e Iniziative digitali di Netweek – Tutti fanno capo a un coordinamento centrale anche per favorire la condivisione di informazioni extraterritoriali». Un sistema che funziona e che sta dando buoni frutti visto che sono centinaia le notizie pubblicate ogni giorno e già quasi 15 milioni le pagine viste ogni mese.
Importanti passi avanti sono poi stati fatti sotto l’aspetto commerciale. «Tutto il network è stato impostato su una metrica di pagamento cpm – spiega Papa – cioè governato da un sistema che calcola il costo pubblicitario in base alle migliaia di impression. Inoltre, abbiamo introdotto la figura dell’adv manager che pianifica e coordina l’intero processo di promozione dei singoli clienti». Su questo fronte è sicuramente fondamentale la recente partnership con Good Move per la raccolta pubblicitaria sui siti Netweek: la concessionaria di pubblicità online specializzata in programmatic advertising si occuperà della vendita degli spazi sull’inventario display, video e native a tutti gli spender pubblicitari per campagne nazionali e pianificate in programmatic.
E ci sono importanti novità per il futuro. «Stiamo per chiudere degli accordi molto importanti con network di livello mondiale – continua Papa – che ci consentiranno di fornire ai nostri lettori sia news di carattere nazionale e internazionale, per cui non avranno più bisogno di collegarsi ad altri quotidiani generalisti per essere sempre informati, sia contenuti esclusivi, in particolare filmati legati al mondo dello sport o dello spettacolo. Inoltre, stiamo per far partire una serie di rubriche di servizio che, siamo sicuri, saranno molto apprezzate da chi ci segue».
Il percorso di crescita e di innovazione caratterizza ancor di più la web agency di Netweek. «E’ vero che l’anno scorso eravamo agli esordi, ma è certo un fatto significativo che, pur essendo solo a metà luglio, abbiamo già quadruplicato il fatturato 2017», assicura Papa. La web agency di Netweek si occupa in particolare di web design, campagne social, realizzazione di siti… «Se prima le aziende vedevano in noi un interlocutore per veicolare i loro messaggi offline, con i giornali cartacei, i volantini o i cartelloni pubblicitari, oggi gli imprenditori hanno capito che possiamo supportarli anche per tutto il mondo digitale».
L’ultimo prodotto allegato gratuitamente ad alcuni settimanali del gruppo, “Le imprese si raccontano”, ne è un esempio palese: si tratta evidentemente di un volume cartaceo dove si possono scoprire le straordinarie storie di aziende brianzole e milanesi, ma contemporaneamente ha anche un risvolto online, con le interviste degli imprenditori che saranno trasmesse dai nostri siti.
«Insomma – conclude Papa – le aziende hanno capito che possiamo essere un partner fondamentale globale per la loro crescita e la loro affermazione sul mercato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment