Il nostro gruppo editoriale Netweek ha partecipato all’organizzazione del BtoB Awards 2018, il premio riservato all’imprenditoria di Monza, Como e Lecco, che si è concluso martedì 2 ottobre con una serata speciale nella stupenda cornice della Villa Reale di Monza. L’Oscar per le imprese è nato nel 2010 per volontà di Hubnet Communication e della rivista Best to Brianza, che quest’anno ci ha visto co-organizzatori e ha ricevuto il patrocinio di Assolombarda.

Insieme a Sara Re e Pietro Fortunato di Hubnet Communication, al vice president Sales & Marketing di Netweek Riccardo Galione e al direttore editoriale Lombardia Giancarlo Ferrario, sul palco sono intervenuti anche il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, il presidente della Provincia di Monza e Brianza Roberto Invernizzi, il sindaco di Monza Dario Allevi e il vice presidente di Assolombarda Andrea Dell’Orto.

«Siamo molto felici di questa collaborazione con Hubnet, per aver potuto organizzare insieme un evento eccezionale con un parterre così prestigioso – ha dichiarato Riccardo Galione – Netweek fa della vicinanza con il territorio la sua forza: sia dal punto di vista editoriale, visto che le nostre testate hanno a che fare con i cittadini, con le istituzioni, con le associazioni e le imprese del territorio, sia dal punto di vista commerciale, aiutando le imprese a comunicare. In questi nostri 40 anni di storia molti clienti sono nati e cresciuti con noi ed è motivo di orgoglio poter fare iniziative di questo genere e poter essere vicini al mondo delle imprese».

Gli ha fatto eco Giancarlo Ferrario: «La collaborazione con gli organizzatori di BtoB rappresenta un’ulteriore volontà da parte dei nostri settimanali locali di dare più spazio alle notizie positive e virtuose, di valorizzare il ruolo delle imprese che crescono, innovano, si internazionalizzano e spesso creano pure nuovi e qualificati posti di lavoro distribuendo ricchezza sul territorio. I lettori ci chiedono sempre di raccontare anche le cose belle delle nostre comunità, le storie virtuose, compresi i casi di successo del nostro sistema manifatturiero. Per Netweek l’economia reale avrà sempre uno spazio maggiore».

Ecco i vincitori per le diverse categorie

Grande Impresa: Alfa Laval (Monza, Mb)

Innovazione: Technoprobe (Cernusco Lombardone, Lc)

Imprese storiche: Sacchi Elettroforniture (Desio, Mb)

Start up: Soulkitchen (Calco, Lc)

Pmi: Gruppo Gattinoni (Milano)

Mobile e design: Riva 1920 (Cantù, Co)

Food: Albero dei gelati (Monza, Seregno, Cogliate, Mb)

Ambiente e lotta allo spreco: Gio style (Carnate, Mb)

Welfare aziendale: Gruppo Fontana (Veduggio con Colzano, Mb)

Passaggio generazionale: Faro (Ornago, Mb)

Premio “Best”: Technoprobe (Cernusco Lombardone, Lc)

Premio speciale Netweek ad Autotorino (Cosio Valtellino, So) e Carosello (Carugate, Mi)

Premio alla memoria ad Aldo Varenna, a Pier Franco Bertazzini e al cavalier Loris Fontana

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment