Prestigiosa visita alla sede del gruppo Netweek a Merate nel tardo pomeriggio di lunedì 2 luglio.

Giuseppe Guzzetti, presidente della Fondazione Cariplo, ha incontrato nella sede di Netweek i vertici aziendali, accompagnato dal direttore editoriale Giancarlo Ferrario: il presidente e amministratore delegato Alessio Laurenzano, il cfo Massimo Cristofori e il vice president Sales & Marketing Riccardo Galione.

Dopo è stato relatore a un corso di formazione interno, dinanzi a una platea formata da oltre sessanta giornalisti delle nostre 67 edizioni cartacee e dei nostri 29 quotidiani online. Guzzetti ha trattato il tema del Terzo settore e del futuro del welfare, sottolineando il ruolo che la stampa può rivestire in favore dei progetti sociali nei territori e nelle comunità.

Durante il corso di formazione organizzato da Netweek, i nostri giornalisti hanno incontrato, prima del presidente Guzzetti, l'avvocato Michele De Carolis, che ha approfondito i temi deontologici della professione: la verifica delle informazioni e delle fonti nei casi di cronaca giudiziaria e nera, la tutela dei minori e la Carta di Treviso, la privacy e le nuove normative europee sul trattamento dei dati personali.

"Abbiamo organizzato questo momento di formazione per aiutarvi nel vostro lavoro - ha spiegato l'ad di Netweek Laurenzano ai giornalisti presenti - Un lavoro importante e difficile, che dobbiamo svolgere sempre al meglio per i nostri lettori".

 

Il tema del welfare è stato poi affrontato dal presidente Guzzetti anche nel convegno, promosso da Netweek, avvenuto nella stessa serata di lunedì in Villa Confalonieri a Merate, insieme all’onorevole Maurizio Lupi, presidente della Fondazione "Costruiamo il futuro", e al professor Mario Mozzanica, in rappresentanza della Fondazione Comunitaria Lecchese.
Tanti imprenditori e operatori del sociale intervenuti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment