L’obiettivo del Gruppo Netweek è essere il punto di riferimento per il territorio a livello di comunicazione. Ci impegniamo per dare un’informazione puntuale e approfondita, cartacea e online. Cerchiamo di essere una voce fondamentale per cittadini, istituzioni locali e imprese. Abbiamo sempre lo sguardo rivolto al presente e al futuro, ma non dimentichiamo il passato, che ci dice chi siamo.
Indro Montanelli sosteneva che un Paese non ha futuro se ignora la propria storia. Chi non si cura di sapere nulla del passato non può avere un domani.
Partendo proprio da queste considerazioni, realizziamo diverse iniziative editoriali che permettono a tutti, sopratutto ai giovani che sono il nostro futuro, di conoscere e valorizzare la nostra storia, le nostre tradizioni e i nostri territori.
In particolare, di grande interesse, sono stati due progetti: gli album di figurine e le raccolte di foto storiche.

 

L’album di figurine è stato lanciato per la prima volta l’anno scorso con La Nuova Provincia di Biella e viene riproposto proprio nelle prossime settimane dal Corriere Valsesiano e dal Giornale di Carate. Sia l’album che le figurine sono allegati gratuitamente con i giornali, e raccontano la storia, gli usi e costumi, le bellezze artistiche e naturali, i personaggi del territorio. Un prodotto curioso ma che può anche avere un’utilità didattica per i ragazzi delle scuole, consentendo di illustrare in modo giocoso il proprio passato e i simboli più significativi del proprio territorio.

L’altra iniziativa, che ha sempre riscosso e riscuote grande interesse, è la pubblicazione di foto storiche dei comuni, sempre in regalo per i lettori. Lo abbiamo fatto anni fa con il Giornale di Lecco e il Giornale di Merate (ancora adesso quelle foto sono appese nelle case dei nostri lettori e anche in diversi edifici pubblici), più recentemente con Cremascoweek e lo riproponiamo oggi con il Corriere di Novara.

In questo filone rientra anche un altro bel progetto portato avanti dalle nostre testate toscane Chiantisette e Bisenziosette: dei libri di foto storiche. In questo caso si tratta di pubblicazioni che vengono vendute in abbinamento al giornale, e siamo arrivati già al terzo volume, con Castellina in Chianti e Campi Bisenzio nel 2017 e Quarrata nel 2018, di cui è stato necessario fare più ristampe tale è stato l’apprezzamento da parte dei lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment