Un fumetto che insegna ai ragazzi a stare lontani dalle sigarette. E’ quello realizzato da Netweek per l’Ats Brianza (Agenzia di Tutela della Salute) e per l’associazione Cancro Primo Aiuto.

Presentato mercoledì 12 dicembre nella sede monzese dell’Ats, è stato stampato in quindicimila copie e verrà distribuito in tutte le classi quinte delle scuole primarie delle province di Lecco e Monza e
Brianza.

«Abbiamo pensato a un fumetto per aiutare i ragazzi, attraverso una storia semplice, a capire l’importanza di dire “no” al tabacco preferendo una vita sana – scrive il direttore generale dell’Ats Brianza, Massimo Giupponi, nell’introduzione – Attraverso la storia di Luca, un ragazzo come tanti, vogliamo trasmettere il messaggio che solo chi sceglie di non fumare vince la partita».

I testi del fumetto “Chi non fuma vince” sono del giornalista Giuseppe Pozzi e sono scritti in collaborazione con due dirigenti dell’Ats Brianza, Manuela Franchetti (Gestione e Sviluppo Programmi Intersettoriali) e Stefania Bolis (Innovazione Strategica), mentre i disegni sono stati realizzati da Overbi.

“Chi non fuma vince” si inserisce nel progetto educational del Gruppo Netweek: ad oggi sono quasi una dozzina i prodotti realizzati sui temi più vari, dalla raccolta differenziata dei rifiuti al buon uso dell’acqua, dall’importanza di quel che si mangia, fondamentale per chi soffre di intolleranze alimentari, fino, appunto, alla lotta al tabagismo. Storie accattivanti che hanno trovato l’apprezzamento di studenti e insegnanti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment